News

2017- P. CENERINO- NORMATIVE AGGIORNATE (non ancora in vigore) ( 5 )

Pubblicato: 22 gennaio 2017

2017- P. CENERINO- NORMATIVE AGGIORNATE (non ancora in vigore) ( 5 )

Quel simpatico del Cenerino…..

 

L’UFFICIALITA’- Inserimento in Appendice I- Disposizioni conseguenti

La specie Psittacus erithacus è stata inserita in Appendice I (Allegato A), Cosa cambia? Dalle Notifiche CITES2016/063-064 e conseguente comunicazione del Ministero italiano (MATTM )vediamo un estratto.

Dal 24 settembre al 4 ottobre 2016 la 17^ Conferenza delle Parti CITES (CoP 17) ha prodotto decisioni relative alla classificazione di specie nelle varie Appendici. Tali modifiche sono entrate in esecuzione il giorno 2 gennaio 2017. Esse, dovranno essere recepite dal Parlamento europeo ed andranno a modificare gli Allegati al Reg.(CE) n. 338/97.

Le decisioni sono già state trasmesse al Parlamento europeo che dovrà recepirle formalmente. L’atto del Parlamento sarà pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana. Dalla data della pubblicazione italiana decorreranno i termini per compiere alcuni atti fondamentali da parte degli allevatori, dei detentori e degli altri soggetti interessati. Ad oggi, 22 gennaio 2017, la pubblicazione non è ancora avvenuta.

Le disposizioni da seguire all’entrata in vigore delle modifiche sono le seguenti:

Vedi in FILES >>>>>Martedì 24 gennaio saranno pubblicati commenti sull'applicazione

Rev. 22 gennaio 2017

Ringraziamo Daniele Zoli per l'osservazione apparsa sul suo blog. Ci consente di chiarire quanto segue:

Nella nota sul blog di Zoli si afferma (relativamente alla nota SOR):

“si fa riferimento all'obbligo di produrre, oltre al Documento di Cessione anche la fotocopia del Registro….”

Nella nota SOR si afferma invece:

E’ bene che oltre alla denuncia di possesso, venga presentata anche fotocopia delle pagine del Registro di All. B in cui gli esemplari detenuti sono oggi registrati…”.

Nessun obbligo, è un consiglio che serve ad anticipare una probabile richiesta dei controllori circa l’origine “lecita” degli esemplari, origine che- consentendo alcune deroghe- normalmente viene verificata..

Nella nota SOR si riporta pure quanto segue, riferito a chi è tenuto alla compilazione del registro: “[1] In particolare i soggetti riportati (nel DM 8 gennaio 2002) al comma c) chiunque utilizzi, detenga oesponga esemplari a scopo di lucro o ponga in essere atti didisposizione finalizzati allo scambio, alla locazione, alla permuta o allacessione a fini commerciali di qualsiasi natura e titolo, ivi compresochiunque ottenga esemplari provenienti da sequestro, confisca, affidamento,fatte salve le disposizioni della legge 11 febbraio 1992, n. 157”. Mi pare che sia tutto chiaro: chi non è tenuto , prima o dopo CoP 17, alla tenuta del registro non è coinvolto da queste disposizioni.

Dopo la lettura delle ulteriori note (di commento) che verranno pubblicate domani entro sera sempre sul sito SOR, è bene vengano formulate richieste di chiarimento. Si tratta di materia semplice- se seguiamo il buonsenso e l’obiettivo principale:impedire che specie si estinguano- ma di difficile gestione pratica se seguiamo gli istinti ideologici. Laddove necessario, presenteremo le richieste alla Direzione Protezione Natura e Mare del Ministero Ambiente.

Rev. 23 gennaio 2017

[...]

Contatti
  • Via F.lli Manfredi, 57/3
  • 42124 Reggio Emilia
  • ITALY
Copyright 2012 by SOR Privacy Termini di utilizzo